Stress da esami? Riprendi i sensi con la Mindfulness!

DSCN0345

Tempo di esami, tempo di stress!

Si avvicina velocemente la stagione degli esami, e gli studenti sono costantemente alla ricerca di tecniche che permettano loro di tenere a bada ansia e stress e al tempo stesso favoriscano le capacità di studio. A parte i riti propiziatori e il caffè dello studente, per chi desidera un approccio più scientifico la Mindfulness può essere un valido aiuto in questa direzione.

Mindfulness significa consapevolezza che nasce dal prestare attenzione all’esperienza del momento presente, accettando senza giudizio ciò che emerge. E’ quindi presenza mentale, una qualità di attenzione che si sviluppa attraverso la pratica della meditazione, ereditata dalle filosofie orientali, in un approccio che la svincola da qualsiasi significato spirituale-religioso.

Jon Kabat-Zinn  (biologo molecolare e professore emerito in Medicina della Massachussetts Medical School), ha ideato già nel 1979 un programma presso la Stress Reduction Clinic basato su tecniche di meditazione ed esercizi yoga (Mindfulness Based Stress Reduction) per imparare progressivamente ad essere consapevoli dell’esperienza del momento presente, con un’accettazione priva di giudizio che permette quindi di conoscere il funzionamento della propria mente senza criticarlo, aprendo la possibilità di non farsi travolgere dai propri pensieri ed emozioni talvolta angoscianti e difficili da gestire…che invece è proprio quello che talvolta accade durante una prova d’esame, la presentazione di una ricerca  o la discussione di una tesi!

In queste occasioni infatti gli studenti si trovano a dover affrontare non soltanto un carico cognitivo importante, che richiede il reclutamento massiccio di memoria, attenzione e capacità organizzative, ma anche e soprattutto la sfida del giudizio a cui verrà sottoposta la propria performance e la propria emergente identità di giovani adulti.

Nelle università e nei licei solitamente non ci si occupa della gestione di queste difficoltà attraverso programmi offerti agli studenti, ma comincia a manifestarsi un interesse in proposito attraverso la pubblicazione di lavori di ricerca,  che riguardano l’esito di programmi per la riduzione dello stress basati sulla mindfulness e somministrati a popolazioni di studenti.

Un buon risultato sembra essere quello della riduzione della distrazione, (Morrison et al., 2014) che impedisce la concentrazione durante i lunghi pomeriggi e nottate di studio.

In un altro studio (de Vibe et al., 2014) basato su di un training di Mindfulness, si dimostra che insegnare agli studenti di medicina e di psicologia il relazionarsi consapevolmente agli stimoli interni ed esterni nel momento presente può ridurre disagio mentale ed aumentare il benessere in maniera correlata all’intensità di pratica e di esercizio.

Infine, una review pubblicata sul Journal of Affective disorder, (Regeher et al, 2013) analizza 24 modelli di intervento coinvolgendo nella meta analisi 1431 studenti universitari appartenenti a diversi ambiti di studio. Le conclusioni della review sono che gli interventi cognitivi, comportamentali e la Mindfulness focalizzati nel ridurre lo stress in studenti universitari, hanno effetti significativi sulla riduzione dei livelli di ansia, depressione, e sulla risposta del cortisolo. Dati gli alti tassi di problemi di salute mentale legati allo stress riportati dagli studenti universitari, gli autori invitano quindi le università ad esaminare i mezzi per fornire opportunità ad un maggior numero di studenti per accedere a questi interventi. I risultati positivi possono beneficiare non solo i singoli studenti, ma hanno il potenziale per fornire benefici diffusi alle università in termini sia di miglioramento dell’esperienza degli studenti, sia riducendo i costi del servizio sanitario derivanti da studenti che riportano problemi di salute mentale.

                                                                                     DSCN0371

1 pensiero su “Stress da esami? Riprendi i sensi con la Mindfulness!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.