Art&Mindfulness: entrare nel flusso

IMG_20150227_122323405

 

Artisti e meditatori conoscono bene l’esperienza del totale coinvolgimento, dell’assorbimento focalizzato che porta con sé una gioia intima e silenziosa, difficilmente esprimibile a parole.

Quando la pratica sostiene, si entra direttamente nel flusso dell’esperienza, che nell’arte può essere espressa in modalità le quali, talvolta, rendono possibile condividere l’accesso alla creatività e a quel territorio incontrato e conosciuto con la mente del principiante, e quindi trasfigurato.

La meditazione di consapevolezza da parte sua, permette di accedere alle profondità della mente mantenendo accettazione, accoglienza ed apertura, che rendono possibile l’insight ed il momento creativo.

La proposta è quindi quella di avvicinare le due esperienze coltivandole in alternanza e all’unisono, in una serie di appuntamenti dove incontrare la consapevolezza nella pratica artistica, dedicati a chi ha già esperienza di meditazione Mindfulness e/o a chi già pratica l’espressione artistica, per toccare con mano la valenza catartica e terapeutica ed il contatto con la creatività che contraddistinguono entrambi gli approcci.

La sede  che ci ospiterà è particolarmente favorevole, la Galleria d’Arte In Villa nel giorno di chiusura al pubblico, nella quiete invernale del Porto Marina De Medici a Rosignano Solvay che ci regalerà la vista di cieli e tramonti per incorniciare il silenzio ed il lavoro creativo.

Presentazione 21 dicembre 2015

Presentazione 4 gennaio 2016

dalle 17 alle 19 Galleria In Villa al Porto Marina Cala De Medici.

Durante le presentazioni verrà introdotta la consapevolezza Mindfulness e fatta una breve panoramica di come questo aspetto che deriva dalla  psicologia Buddhista possa essere utilizzato nella gestione dello stress con un approccio laico ed essenziale, adatto ai ritmi della nostra società occidentale. Quindi  si potrà comprendere come la pratica della consapevolezza viene proposta all’interno del percorso, integrandola con la pratica artistica che nella nostra cultura da sempre rappresenta l’accesso diretto all’anima e ai suoi moti, esprimendoli, rappresentandoli e lasciando che fluiscano tra l’artista, l’opera ed i suoi fruitori  nel corso di un processo terapeutico e catartico che avviene senza parole.

Nel momento delle presentazioni sarà possibile prenotare la proria partecipazione e iscriversi, i posti sono limitati.

Gli incontri di 3 ore si terranno tutti i lunedì dall’11 gennaio al  29 febbraio 2016 in un orario che verrà deciso insieme ai partecipanti.

E’ prevista inoltre una giornata di pratica intensiva  il 27 febbraio, che si svolgerà in silenzio in una sede in campagna ( in corso di definizione).

Colori ad acqua, uso di pennelli e semplici supporti in cartone saranno inclusi nella quota del corso, per chi lo desidera sarà possibile portare analoghi materiali propri. Tutti potranno aggiungere altri materiali se lo desiderano, rispettando le consegne e l’impostazione del percorso.

Alla fine del percorso tutti i partecipanti esporranno alcuni lavori nel corso di una mostra che si terrà nella Galleria InVilla.

Il costo degli 8 incontri e della giornata intensiva è di 300€ inclusi i materiali (270€ esclusi i materiali)